“E.U. & us” – nuovamente Orta Nova al centro dell’Europa con una nuova iniziativa Erasmus+


In questa settimana, dal 4 all’11 maggio 2017, Orta Nova ospiterà 38 giovani provenienti da 6 paesi diversi: Francia, Germania, Grecia, Regno Unito, Spagna e naturalmente Italia.
Si tratta del terzo progetto Erasmus+ organizzato dall’associazione Beyond Borders Italy, i cui obiettivi sono la mobilità dei giovani in Europa, cittadinanza attiva, diffusione delle culture eurupee e del multiculturalismo. Il titolo del progetto è “E.U. & us”. Nello specifico, si tratta del secondo che si tiene ad Orta Nova, dopo la buona riuscita e le impressioni positive del progetto “Indoeuropean Language Tree” che si è svolto lo scorso settembre.
Lo scambio sarà interamente finanziato dell’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, pensato per garantire ai giovani mobilità, interculturalità e crescita.

Tramite un approccio non formale, lontano quindi dai tradizionali metodi d’apprendimento scolastici, come ideatori del progetto ci siamo posti l’obiettivo di promuovere la cittadinanza europea e la diversità culturale della nostra Europa. Il progetto si svolgerà in lingua inglese.
Lo scopo del progetto è quello dell'inclusione dei giovani nella società, incoraggiarli alla cittadinanza attiva, sottolineare l'importanza della democrazia. Il dibattito sarà focalizzato anche sulla comprensione dell'importanza della diveristà e multiculturalità in Europa, e delle opportunità che l’UE e i suoi paesi membri mettono a disposizione per i giovani. Specialmente in questo momento storico, è importante interrogarsi sull’identità europea. I giovani da ogni nazione partecipante avranno modo di esprimere il proprio punto di vista e di confrontarsi con i loro coetanei sui temi scottanti come l’euroscetticismo, la Brexit, e la sempre meno fiducia nelle istituzioni europee.
Nello Youth Exchange verrà presentato e discusso il quadro generale europeo e quello di ogni nazione partecipante. I partecipanti avranno parte attiva nel programma, presentando la situazione nei loro rispettivi paesi. Le attività previste si svolgeranno secondo i principi dell'educazione non formale e learning by doing, con lavori di gruppo, brainstorming, dibattiti, improvvisazioni teatrali e giochi di ruolo.
Essendo questa parte di grande rilievo, non mancherà occasione, sia per i ragazzi italiani che per i ragazzi stranieri, di comunicare, conoscere ed innamorarsi della gente d' Orta Nova, che ha l'occasione di poter essere rinomata anche oltre confine, a conferma di quello che già è, una città dalla grande ospitalità e piena di risorse, sopratutto umane. In aggiunta i partecipanti al progetto avranno anche il modo di ammirare le bellezze paesaggistiche della nostra regione, in particolare i maggiori luoghi d’attrazione della città di Orta Nova, specialmente il complesso “Ex Gesuitico”, panorama e vedute dei campi e della natura circostante e prodotti tipici del territorio.
Stay tuned per i prossimi aggiornamenti, ulteriori novità saranno presto condivise…!

Per maggiori informazioni su questo e altri progetti, non esitate a contattarci:
associazionebeyondborders@gmail.com

Social

buzzoole code

Archivio news

Visite al sito