Beyond Borders & il Network Hate Fighters | Il racconto del Training Course "Combat against Hate Speech trough Creative Methods" a Niš, Serbia


Il Network Hate Fighters ha organizzato il Training for Combat against Hate Speech trough Creative Methods per giovani provenienti da Serbia, Macedonia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Belgio, Grecia e Italia a Nis, in Serbia dal 13 al 20 marzo 2016.
Beyond Borders era tra le organizzazioni partecipanti attraverso un team di 4 giovani, che hanno imparato le basi della lotta ai discorsi di odio attraverso metodi creativi.

Se vi interessa diventare attivi con Beyond Borders in questo Network, scriveteci ad associazionebeyondborders@gmail.com con oggetto: Hate Fighters Network.
Il Training è stato organizzato e sostenuto dalla European Youth Foundation del Consiglio d'Europa. Noi di Beyond Borders siamo fieri di essere entrati a far parte della squadra degli Hate Fighers, di far parte di un newtork che diventa sempre più grande e più forte. Ringraziamo tutto il gruppo degli organizzatori per il lavoro svolto! :) 



Non vediamo l'ora di proporre le nostre attività sul territorio locale in Puglia, per mettere a frutto ciò che abbiamo appreso all'interno del Training Course, per poter compiere dei passi concreti di azione contro i discorsi d'odio!
Di seguito, il racconto di questa straordinaria esperienza interculturale in Serbia:
Il primo giorno del progetto del Network Hate Fighters è iniziato con un'introduzione del tema del progetto e con alcuni giochi "icebreakers", per far sì che tutti i partecipanti si conoscessero tra di loro. La seconda parte della giornata è stata riservata all'esplorazione della città, che ha permesso a tutti noi partecipanti di apprendere la storia di Niš, imparando anche qualche parola fondamentale in lingua serba! È stato molto divertente. Più tardi, alla sera abbiamo presentato le nostre organizzazioni, e il nostro lavoro. La serata si è conclusa in un'atmosfera amichevole con la chitarra e il canto. Al secondo giorno, la prima attività della giornata è stata la sessione che consisteva nella presentazione di concetti chiave che ha dato la definizione olistica dei discorsi di odio e le presentazioni dei quattro modi creativi per combattere espressioni di odio: danza hip-hop, musica, arti grafiche e fotografia. Interessante è stato anche scoprire di più sul Network Hate Fighters dal vivo attraverso le testimonianze dei membri di KOM018, sul Consiglio d'Europa e sulle sue azioni chiave per combattere espressioni di odio online. All'inizio del terzo giorno abbiamo approfondito la differenza tra educazione formale, informale e non formale. Il Training for Trainers è entrato nel vivo, che ci sarà utile per implementare azioni all'interno delle nostre organizzazioni nel futuro prossimo! Dopo di che abbiamo lavorato in gruppi e partecipato laboratori creativi. Il quarto giorno del Training Course abbiamo iniziato la sessione del mattino con un'introduzione alla cultura hip-hop e sull'influenza che essa ha sulla società e soprattutto con i giovani. Più tardi, per pranzo, siamo stati sorpresi con un pic-nic ad un parco non lontano dal centro di Niš. Il parco presenta un memoriale per le vittime della seconda guerra mondiale. Tutto il gruppo ha diffuso messaggi positivi lanciando un palloncino a forma di cuore in cielo. La giornata è proseguita con il lavoro all'interno dei gruppi creativi. Durante l'ultimo giorno abbiamo terminato i nostri lavori in gruppi, esponendo i risultati di una settimana di attivismo agli altri partecipanti, e pianificato le attiivtà che si svolgeranno nel corso dell'anno in ogni nazione partecipante. Il Training è stato emozionante, coinvolgente, interessante e ci ha permesso di apprendere tante informazioni e competenze pratiche. Tutto ciò è stato possibile grazie all'atmosfera calorosa e accogliente della Serbia, e al fantastico lavoro svolto dalle organizzazioni KOM018 e SPPDM.
Siamo orgogliosi di far parte degli Hate Fighters... ne sentirete parlare ancora per molto! :)



Social

buzzoole code

Archivio news

Visits