Il racconto di Leo | "Live Together with Sports" - ERASMUS+ YOUTH EXCHANGE A THURÉ, FRANCIA - 8-19/07/2018

Non importa come, l’importante è comunicare.
Singolare l’esperienza vissuta a Thurè, in Francia dal 9 al 18 agosto 2018 in cui tre diverse realtà si sono confrontate ed hanno interagito facendo emergere differenze, contraddizioni, similitudini, soprattutto, riuscendo comunque a convivere e a condividere.
Il tutto all’interno di una fattoria pedagogica “Le Ferme Pedagogique” e di un villaggio di circa 5.000 abitanti.
Onestamente un po’ impreparati. Noi, studenti universitari per la maggior parte, due studenti di scuole superiori ed uno pseudoleader ultracinquantenne. Dall’altra parte giovani dai 15 ai 20 anni della comunità di Thurè guidati da esperti locali. Altri partecipanti un gruppo di ragazzi provenienti dalla Turchia di due scuole differenti, una maschile per la formazione di imam e l’altra femminile, leader molto esperti in gestione di comunità.
Comunicare. Come? : Preparazione di colazione, pranzo e cena in gruppi eterogenei. Attività ludiche, preparazione di poster, creazione di giochi, attività su varie tematiche (identità. differenze, pregiudizi) giochi di ruolo….
La comunicazione più efficace, tuttavia, si è avuta attraverso i giochi sportivi tenutesi presso il locale centro ginnico. Anche i ragazzi più timidi e con difficoltà di comunicazione verbale per limitate conoscenze linguistiche, hanno espresso se stessi e le proprie potenzialità vedendo accrescere a dismisura la propria autostima, riuscendo addirittura ad interagire verbalmente con compagni di squadra ed avversari. Squadre eterogenee, naturalmente.
Momenti di confronto gastronomico, danze e musiche di vario genere dei paesi di origine e non hanno reso gradevoli le serate nella fattoria ed al villaggio con la sua calorosa comunità.
Eravamo in Francia. 14 Luglio. Festa della Rivoluzione. Commuovente spettacolo pirotecnico in Chatelleraut che ha fatto emergere con tutta la sua forza l’identità francese in cui “Liberte” “Fraternitè” e “Legalite”, conquistati con tanto ardore e sofferenza sono principi che i Francesi non negozieranno mai e non metteranno mai in discussione.
Incontro, confronto, incomprensioni, scontro, riappacificazione, comprensione, accettazione, tolleranza.
E’ stato un bel viaggio fatto di sensazioni, emozioni…. Siamo più ricchi.

Post più popolari